“Guarita con la dieta vegana”, ma la blogger muore

Nei suoi video, la donna affermava di essere guarita nel 2016 da un cancro molto aggressivo al quarto stadio in soli tre mesi grazie alla dieta vegana e alla preghiera.

Era diventata una famosa youtuber americana, una vlogger, cioè una blogger che pubblica video. Mari Lopez era una donna texana che ha aperto la sua pagina Youtube insieme alla nipote Liz. Ma perché lo aveva fatto? Perché Mari Lopez era malata di cancro e affermava di essere guarita senza cure mediche, ma seguendo solo la dieta vegana e pregando.

Nei suoi video, la donna affermava di essere guarita nel 2016 da un cancro molto aggressivo al quarto stadio in soli tre mesi grazie alla dieta vegana e alla preghiera. Aveva eliminato la carne dalla sua dieta, aveva vissuto di verdura, di frullati, di bibite allo zenzero e limone per due anni. E con la sua pagina Youtube spiegava a chi era malato come guarire senza bisogno di cure mediche, senza chemioterapia o altro.

E assieme alla dieta vegana Mari e Liz avevano riscoperto anche Dio e si erano affidate alle preghiere. Guarendo, Mari, dal cancro, mentre la nipote Liz affermava che grazie alle preghiere era guarita dalla sua omosessualità. Sì, vissuta come una malattia da cui si può guarire pregando e mangiando solo verdura.

Mari Lopez, però, ora non pubblica più video sulla sua pagina Youtube. Perché la donna texana è morta. Uccisa da quel cancro che diceva di poter combattere con la dieta vegana e le preghiere. In verità Mari è morta lo scorso dicembre, ma solo ora la nipote Liz lo ha reso noto. Ma la nipote non torna indietro e ribadisce che la dieta e le preghiere possano salvare dal cancro. E “incolpa” la zia di aver ceduto. “Quando le è tornato il tumore ha smesso di seguire la dieta vegana, ha ricominciato a mangiare carne, non ha più seguito una vita spirituale adeguata e ha scelto di fare la chemioterapia e la radioterapia” ha affermato Liz. Che continua la sua battaglia vegana e religiosa.