Guasto al Frecciargento, Natale in treno per decine di passeggeri

Guasto al Frecciargento, Natale in treno per decine di passeggeri

Natale da dimenticare per decine di passeggeri che sono rimasti intrappolati in treno, un Frecciargento, a causa di un guasto sulla linea ferroviaria Lecce-Milano. Come ha fatto sapere Trenitalia, il personale ha fatto il possibile per mettere coloro che erano a bordo a proprio agio, che il biglietto sarà rimborsato totalmente nonostante il guasto fosse stato del tutto imprevedibile: “Si è trattata di un guasto inaspettato, impossibile da prevedere“.

Natale in treno, guasto al Frecciargento

Il Frecciargento 8824, partito da Lecce e diretto a Milano, si è fermato per un guasto nelle campagne a poca distanza dalla stazione di Fidenza, in provincia di Parma. Da quel che è emerso, si è trattato di un’avaria che ha privato i passeggeri anche della corrente elettrica all’interno del treno: buio e (tanta) attesa, caldeggiate dalle luci degli smartphone che illuminavano le carrozze. Per ragioni di sicurezza, coloro che erano a bordo sono stati costretti ad attendere per ben quattro ore l’arrivo di un altro treno, che li ha trasportato a Fidenza dove sono arrivato intorno all’una di notte. Festività da dimenticare quanto prima per i passeggeri, costretti a trascorrere il giorno di Natale lontani dalle proprie famiglie. I biglietti sono stati rimborsati integralmente dall’Azienda delle Ferrovie dello Stato italiano.

Treno colpito da un fulmine

Era luglio del 2019 quando un fulmine ha colpito un treno Eurocity 85 Monaco di Baviera-Rimini provocando un’avaria al locomotore, causando un ritardo di 120 minuti. A causa del forte maltempo, la circolazione ferroviaria proseguì a senso unico alternato su un solo binario.