Guatemala, oggi al voto per scegliere il presidente -5-

Mos

Roma, 11 ago. (askanews) - Nel 2006 ha guidato un'operazione per riprenderre il controllo di una prigione, quella di Pavon, che da un decennio era nelle mani dei detenuti. Sette prigionieri morirono durante i raid delle forze di sicurezza. Per questa vicenda spese 10 mesi in carcere di detenzione preventiva, ma poi fu assolto per carenza di prove.

Se eletto, ha dichiarato, intende costruire un "muro di prosperità" per convincere i guatemaltechi a non emigrare negli Usa. Promette di attrarre investimenti stranieri rafforzando la protezione alla proprietà privata.