Guatemala, stato d'assedio in 21 comuni dopo uccisione tre soldati

Alp

Milano, 6 set. (askanews) - Il presidente del Guatemala, Jimmy Morales, ha decretato lo stato d'assedio per 30 giorni in 21 comuni nei dipartimenti di Izabal, Alta e Baja Verapaz, Zacapa ed El Progreso nell'Est e Nord-Est del Paese, dopo l'uccisione a El Estor di tre militari e il ferimento di altri tre da parte di alcuni cittadini. I soldati sarebbero stati attaccati mentre davano la caccia ad un gruppo di presunti narcotrafficanti. Lo riferisce il sito della testata guatemateca "El Periodico".

Nel frattempo, altri due marine che risultavano dispesi in seguito all'attacco sono stati ritrovati in una palude e messi in salvo da un elicottero militare.