Gucci lancia 'Hortus Deliciarum', nuova collezione alta gioielleria

·1 minuto per la lettura

Un ‘Giardino delle delizie’, con oltre 130 creazioni, quasi tutte pezzi unici, che rinnovano il visionario eclettismo di Alessandro Michele. E un omaggio al magnetismo delle sfumature del cielo la seconda collezione di alta gioielleria firmata Gucci e rinominata ‘Hortus Deliciarum’, che ha come sfondo Villa Pallavicino, residenza privata sul lungolago di Stresa immersa in un parco di 18 ettari in cui l’anima botanica e quella faunistica vivono in armonia.

'Hortus Deliciarum' (che in latino significa 'Giardino delle Delizie') attinge ai motivi e ai simboli cari al direttore creativo Alessandro Michele, tratti dalla vasta iconografia che compone l’universo estetico della maison. La selezione comprende più di 130 creazioni, in gran parte pezzi unici, suddivisi in quattro capitoli che si ispirano alla bellezza maestosa del mondo naturale, dei cieli stellati e dei tramonti che lasciano senza fiato. La collezione include anche solitari unici e di grande effetto, ridefiniti in chiave massimalista, oltre a una ricca gamma di orologi di alta gioielleria.

La collezione si distingue inoltre per la caleidoscopica gamma cromatica ispirata dal cielo, i cui colori e costellazioni sono in continuo mutamento. Non a caso nella nuova campagna, realizzata da Glen Luchford, l’attrice Jodie Turner-Smith si immerge di notte in una sontuosa piscina, indossando i gioielli della collezione, in compagnia di un serpente e un uccello variopinti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli