Guerini a Bruxelles per riunione ministri Difesa della Nato -2-

tred/Mgi

Roma, 13 feb. (askanews) - "Ogni ragionamento di rimodulazione della presenza della NATO in Afghanistan deve essere confrontato con l'andamento del processo di pace e il consolidamento dei risultati raggiunti" ha affermato il Ministro Lorenzo Guerini, in uscita dalla riunione ministeriale.

"Abbiamo valutato positivamente i risultati che abbiamo raggiunto nel lavoro in Afghanistan, perché' i dialoghi di pace tra Stati Uniti e Talebani hanno potuto essere realizzati anche grazie al mantenimento dell'impegno NATO, nella attività di contrasto all'insorgenza del terrorismo e nell'attività di addestramento delle forze armate afgane", ha aggiunto. (Segue)