Guerini: ruolo fondamentale dell'Italia per stabilizzazione Libano

Red/Sim

Roma, 15 nov. (askanews) - "Oggi il Libano è un teatro di grande rilevanza strategica per la sicurezza del Mediterraneo e anche dell'Europa, al centro di un contesto regionale attraversato da fattori di tensione, e la cui stabilità deve essere perseguita con determinazione. L'Italia ha svolto e sta svolgendo un ruolo fondamentale nel processo di stabilizzazione di questo paese": è quanto ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, che ieri e oggi ha compiuto la sua prima visita in teatro operativo. Due giorni durante i quali ha incontrato i militari italiani che operano nella terra dei Cedri e le più alte autorità del Paese.

"La prolungata esperienza di comando italiano nell'ambito della missione Unifil oltre a rappresentare il prestigioso riconoscimento internazionale della professionalità delle nostre Forze Armate è la conferma di un modello operativo vincente, le cui caratteristiche sono state sempre l'imparzialità, la mediazione, la ricerca del dialogo tra le parti in causa. Un modello tutto italiano che il governo intende continuare ad applicare", ha detto il ministro in una nota. (Segue)