Guerra del Donbass: 4 soldati ucraini morti in pochi giorni

·1 minuto per la lettura

L'Ucraina fa sapere di aver perso 4 soldati nel giro di 3 giorni nel Donbass, dove si sono riaccesi gli scontri con le truppe separatiste pro-Russia. In questi ultimi giorni, secondo l'Ucraina, i separatisti hanno preso di mira le loro posizioni con mortai, lanciagranate e mitragliatrici violando il cessate il fuoco e riaccendendo di fatto il conflitto che li vede contrapposti dal 2014.

Secondo l'ultimo rapporto Ocse, lo scorso fine settimana ci sono state oltre 400 violazioni del cessate il fuoco, mentre erano state 210 nel fine settimana precedente.

Si stima che siano morte più di 13mila persone nel conflitto del Donbass. Stando a un conteggio dell'Afp sulla base dei dati ufficiali, almeno 54 soldati ucraini sono morti dall'inizio dell'anno, mentre 50 sono morti nel 2020. I separatisti sostengono che più di 30 dei loro miliziani sono deceduti dall'inizio dell'anno.

La Russia è accusata di sostenere militarmente i separatisti nel conflitto, ma ufficialmente respinge queste accuse.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli