Guerra in Bosnia: Ratko Mladic condannato all’ergastolo per genocidio

Il Tribunale dell'Aja ha confermato in appello l'ergastolo per Ratko Mladic, respingendo il ricorso dell'ex generale serbo contro la sua condanna per genocidio e crimini contro l'umanità. La sentenza diventa così definitiva.

Nel 2017, il “Macellaio di Bosnia”, così com’è soprannominato, è stato condannato in primo grado all'ergastolo per l'assedio di Sarajevo durante la guerra in Bosnia del 1992-95, e per il genocidio di Srebrenica, in cui furono uccisi 8 mila musulmani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli