Guerra in Ucraina, chi era il giornalista francese Frédéric Leclerc

Frédéric Leclerc giornalista Ucraina
Frédéric Leclerc giornalista Ucraina

Aumentano le vittime in Ucraina e tra i caduti della guerra ci sono anche giornalisti ucraini e stranieri che girano il Paese per raccontare le atrocità di un conflitto che non accenna a finire. Tra le vittime c’è anche il giornalista francese Frédéric Leclerc-Imhoff.

Chi era il giornalista francese ucciso in Ucraina

Frédéric Leclerc-Imhoff è il giornalista francese ucciso dopo che un’auto è stata colpita da una granata lanciata dai russi, vicino a Severodonetsk. A diffondere la tragica notizia è il governatore regionale di Lugansk, Serhiy Gaidai. Stando a quanto comunicato in un tweet di Ukrainska Pravda, il giornalista lavorava per il canale francese Bfm-tv. Il suo accredito stampa rilasciato dal ministero della Difesa ucraino è stato diffuso su tutti i social. Al momento, si trova in Ucraina Catherine Colonna, ministro degli esteri francese.

“Oggi il nostro veicolo blindato di evacuazione stava andando a prelevare 10 persone dalla zona ed è finito sotto il fuoco nemico. Le schegge delle granate hanno perforato la corazza dell’auto, una ferita mortale al collo è stata ricevuta da un giornalista francese accreditato che stava realizzando un servizio sull’evacuazione, un poliziotto di pattuglia è stato salvato da un elmetto“, ha dichiarato Gaidai.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli