Guerra in Ucraina, ecco le armi dalla Francia

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - La Francia consegna all'Ucraina missili Milan e cannoni Caesar. A svelare le consegne francesi è il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron. Finora la Francia manteneva il riserbo sugli equipaggiamenti militari forniti a Kiev.

In un'intervista al quotidiano 'Ouest France', il Capo di Stato francese rispondendo a una domanda sulle critiche di Kiev per le poche consegne militari della Francia e della Germania ha spiegato: "Ognuno prende le sue responsabilità con i propri equilibri politici e non interferisco nella vita politica degli uni e degli altri. Siamo molto coordinati. L'altro ieri - ha sottolineato Macron - ho parlato con il cancelliere tedesco Olaf Scholz su questo tema. Consegniamo comunque armamenti importanti: dai missili Milan fino ai Caesar", il cannone da 155 mm semovente che è in grado di colpire un target a 40 chilometri di distanza.

"Penso che bisogna continuare su questa strada rispettando anche una linea rossa che non è di entrare in una cobelligeranza", ha aggiunto Macron. Secondo 'Ouest France' che cita fonti francesi, 12 cannoni Caesar di proprietà dell'esercito francese saranno consegnati all'Ucraina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli