Guerra in Ucraina, Finlandia rimuove ultimo monumento Lenin

(Adnkronos) - Via Lenin dalla Finlandia. L'ultimo monumento dedicato al leader rivoluzionario sovietico - un busto realizzato dallo scultore estone Matti Varik - è stato rimosso dal centro di Kotka, nel sud del Paese. Donato alla città nel 1979 per il suo gemellaggio con Tallinn, la capitale estone, era finora l'ultimo tributo importante a un politico sovietico nelle strade della Finlandia, anche se restano targhe commemorative di Lenin in altre parti del Paese.

Il busto di bronzo, più volte oggetto di atti di vandalismo, sarà consegnato al Museo di Kymenlaakso, la regione in cui si trova la città di Kotka, ha dichiarato il suo direttore, Kirsi Nikou, alla televisione pubblica finlandese Yle. La decisione è stata presa a giugno dal Consiglio comunale.

Alla fine di aprile, le autorità di Turku avevano ordinato la rimozione di un altro busto di Lenin dal centro storico della città, in reazione all'invasione russa dell'Ucraina. Stessa sorte è toccato a molti altri monumenti di epoca sovietica, smantellati nelle ultime settimane in particolare nei Paesi baltici.