Guerra Ucraina-Russia, Duma: "Confiscare beni aziende Paesi ostili"

(Adnkronos) - Guerra Ucraina, la Russia confischi i beni delle aziende dei Paesi ostili in risposta alla proposta del presidente americano Joe Biden di trasferire all'Ucraina i beni congelati agli oligarchi russi. Lo ha chiesto il presidente della Duma, la camera bassa del Parlamento di Mosca, Vyacheslav Volodin, ammettendo che le ville e i megayacht degli oligarchi non hanno contribuito allo sviluppo della Russia, ma l'Occidente è impegnato in quello che è né più né meno un "furto". "E' giusto prendere delle misure speculari verso le imprese in Russia i cui proprietari vengono da Paesi ostili, dove sono state prese queste misure: confiscate i loro beni", ha scritto Volodin sul suo canale Telegram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli