Guida ubriaco il camion e investe 2 donne sul marciapiede: gravi

incidente

Tragedia nel pomeriggio di mercoledì 16 ottobre 2019 a Castellarano, comune in provincia di Reggio Emilia. Poco dopo le ore 17 infatti è avvenuto un terribile incidente stradale in via della Pace, che ha causato il grave ferimento di due donne, attualmente ancora ricoverate in ospedale.

L’incidente

In base alle prime informazioni un Ducato Maxi, condotto da un 45enne originario di Sassuolo ma residente a Baiso, è improvvisamente uscito fuori strada invadendo il largo marciapiede che costeggia la carreggiata, usato anche come pista ciclabile.

A quel punto il camioncino ha percorso una quarantina di metri, fino a quando ha investito una 61enne e una 76enne entrambe di Castellarano e residenti vicino al luogo dell’incidente stradale. Dopo l’impatto la 76enne è stata sbalzata a qualche centinaia di metri mentre la 61enne è rimasta schiacciata sotto il cassonato.

Allertati i soccorsi, sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno aiutato i sanitari a liberare la 61enne investita. Una volta stabilizzata, la donna è stata trasferita d’urgenza in elisoccorso presso l’ospedale Maggiore di Bologna.

Guida ubriaco il camion

La 76enne invece è stata prelevata in ambulanza e portata all’ospedale di Baggiovara di Modena. Entrambe versano in gravi condizioni, con la più giovane delle due ricoverata nel reparto di rianimazione.

Nel frattempo le forze dell’ordine hanno fermato ed identificato il conducente del Ducato, sottoposto immediatamente all’alcol test. L’uomo, come riporta l’Ansa, è risultato positivo con un valore quattro volte oltre il limite.

Il 45enne è stato quindi denunciato con le accuse di lesioni stradali gravissime e guida in stato d’ebbrezza, e la patente gli è stata ritirata.