Guterres propone l'invio di osservatori internazionali in Libia

·1 minuto per la lettura

AGI -  Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha proposto l'invio di osservatori internazionali in Libia per monitorare il rispetto del fragile cessate il fuoco raggiunto lo scorso 23 ottobre. La richiesta è contenuta in una lettera inviata al Consiglio di Sicurezza dell'Onu, della quale France Presse ha preso visione.

Guterres suggerisce la creazione di un gruppo di monitoraggio che contenga civili ed ex militari membri di associazioni regionali come l'Unione Africana, l'Unione Europea e la Lega Araba. Guterres ha poi fatto appello a tutte le nazioni perché rispettino l'embargo sulla vendita di armi alla Libia e ha chiesto l'allontanamento di tutte le milizie straniere, tra le condizioni principali dell'intesa di pace.