Guterres: "Siamo molto lontani dagli obiettivi dell'Accordo di Parigi"

·1 minuto per la lettura

Il mondo è in clamoroso ritardo.

In vista della riunione annuale dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite in programma la prossima settimana, il Segretario Generale dell'ONU, il portoghese António Guterres (72 anni), ha avvertito tutti i governi: il cambiamento climatico sta procedendo più velocemente del previsto. e le emissioni di combustibili fossili stanno aumentando, invece di ridursi.

Parlando al lancio del rapporto sostenuto dalle Nazioni Unite che riassume gli attuali sforzi per affrontare il cambiamento climatico, Guterres ha usato toni catastrofici, ma al tempo stesso realistici.

"Siamo ben lontani dal raggiungere gli obiettivi dell'Accordo di Parigi di cinque anni fa. Questo rapporto mostra quanto siamo lontani dalla rotta giusta. Gli ultimi cinque anni sono stati tra i più caldi mai registrati. Continuiamo a distruggere le cose da cui dipendiamo per la vita sulla Terra".

``Poi aggiunge Guterres:
"A meno che non ci siano riduzioni immediate, rapide e su larga scala, delle emissioni di gas serra, non saremo in grado di limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius (2,7 Fahrenheit). E le conseguenze saranno catastrofiche''.

Guterres ha anche evidenziato come le nuove condizioni atmosferiche sempre più estreme - dall'uragano Ida negli Stati Uniti alle inondazioni in Europa occidentale e l'ondata di calore mortale nel nord-ovest del Pacifico - non lascino nessun Paese al riparo dai disastri legati al cambiamento climatico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli