Guy Mintus Trio e Liron Meyuhas al Parco del Celio sabato 16 luglio

Natasha Zeriker

AGI - Serata all'insegna della musica israeliana contemporanea sabato 16 luglio al Jazz & Image Live@Colosseo, al Parco del Celio di Roma, nell'ambito delle manifestazioni culturali dell'Estate Romana 2022. Ad aprire la serata la cantante e percussionista Liron Meyuhas che si esibirà con la pianista Manuela Iori presentando brani in ebraico dell'artista, arrangiati per world percussion, voce e pianoforte.

Alle 22.30 si esibirà nel suo primo concerto in Italia il pianista e compositore Guy Mintus con l'omonimo Trio. Il gruppo porterà sul palcoscenico romano la sua energia trascinante con un repertorio che spazierà da brani originali a sorprendenti interpretazioni di Beethoven e Chopin e pezzi tratti dal loro ultimo album "A Gershwin Playground" (Enja Records).

Uno show che combina atmosfere mediterranee, elementi di pop, tocchi di swing e tanta "joie de vivre". L'evento è organizzato dall'Associazione Sound & Image in collaborazione con l'Ufficio Culturale dell'Ambasciata di Israele in Italia.

Nata a Gerusalemme, Liron Meyuhas ha una formazione in vari generi musicali ed è in grado di suonare tanti strumenti differenti. Si definisce una "nomade con radici nei vicoli di Gerusalemme", ha studiato ritmo in West Africa, Jazz in Italia dove ha ottenuto una borsa di studio dalla Siena Jazz Accademy specializzandosi in world percussion e jazz, percussioni arabe in Egitto (Sinai).

Ha completato gli studi a Tel Aviv ed è la prima artista israeliana di hang. Si è esibita negli Stati Uniti, in Brasile e in molti paesi europei. Guy Mintus è un pianista e compositore di grande talento, che vive tra Israele e gli Stati Uniti. Artista che unisce il Jazz, la World music e la musica contemporanea, collabora con grandi nomi del jazz e allo stesso tempo della musica tradizionale, compone per orchestre di musica classica e lavora come insegnante di musica per bambini.

Proveniente da una famiglia di origini irachene, marocchine e polacche, la sua musica è un punto di incontro tra diverse fonti di ispirazione che si influenzano reciprocamente. Nel suo repertorio trovano spazio elementi che vanno dallo Stride piano al Makams turco, ma anche ritmi indiani, melodie della tradizione ebraica e jazz americano. Tra i numerosi riconoscimenti Guy Mintus ha ottenuto il "Leonard Bernstein Award" dell' Ascap e la Bernstein Family Foundation e il Prix du Public al Montreux Jazz Festival nella sezione piano solo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli