Gwyneth Paltrow: "Mia figlia dice che sono un disastro di madre. Mi trova mortificante"

Gwyneth Paltrow e sua figlia Apple (Photo: GETTY - INSTAGRAM)

“Mia figlia Apple dice che sono un disastro di madre. Mi trova mortificante”. È stata la confessione di Gwyneth Paltrow durante la sua ultima partecipazione allo show di Ellen DeGeneres. 

L’attrice ha aggiunto: “Qualsiasi cosa io faccia in pubblico, mia figlia mi guarda come per dire ‘oddio, basta!’. Se, per esempio, inizio a ballare, lei diventa tutta rossa”. “Una volta, quando lei stava imparando a guidare, è passata col semaforo rosso e le ho urlato contro. È scoppiata in lacrime e sono stata malissimo. È stata la prima volta in cui ho sentito di aver fallito come madre”, ha detto la Paltrow.

Non è la prima volta che il rapporto tra la Paltrow e la figlia 15enne fa notizia. Nel marzo 2019, per esempio, Apple aveva rimproverato la celebre mamma su Instagram per aver postato una sua foto senza permesso. La risposta dell’attrice, sempre tramite social, era stata: “Ma se non ti si vede neppure la faccia”, alludendo alla mascherina da sci indossata dalla ragazza nello scatto.

Apple è nata nel maggio 2004 dal matrimonio della Paltrow con il frontman dei Coldplay, Chris Martin. Oltre a lei, nel 2006 la coppia ha avuto un figlio, Moses. 

Leggi anche...

Gwyneth Paltrow chiede permesso alla figlia per farle gli auguri sui social

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.