Hackerati account Twitter di Bezos, Gates, Musk e Obama

webinfo@adnkronos.com
(Photo Illustration by Omar Marques/SOPA Images/LightRocket via Getty Images)

Joe Biden, Elon Musk, Jeff Bezos e altri account Twitter di alto profilo tra cui quello dell'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama e del co-fondatore di Microsoft Bill Gates e gli account aziendali sia di Uber che di Apple sono stati hackerati per promuovere una truffa legata al Bitcoin, secondo quanto riportano i media americani. Dagli account Twitter sono partiti messaggi in cui si prometteva di raddoppiare l'ammontare dei pagamenti in Bitcoin inviati ai loro indirizzi. I tweet sono stati rimossi poco dopo essere stati pubblicati e il portavoce di Twitter Aly Pavela ha dichiarato che la società stava indagando. 

GUARDA ANCHE: Coronavirus, il paradosso Amazon

La stessa Twitter ha poi spiegato di "essere a conoscenza dell'incidente che sta avendo un impatto sugli account su Twitter. Stiamo indagando e prendendo misure per risolverlo. Vi aggiorneremo a breve", ha spiegato il colosso riferendosi all'hackeraggio degli account di molte celebrità. 

GUARDA ANCHE: La soluzione di Bill Gates alla pandemia

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.