Haiti, almeno 15 bambini morti in un incendio

webinfo@adnkronos.com

Almeno 15 bambini sono morti e diversi altri feriti in un incendio divampato in un orfanatrofio a Port-au-prince, capitale di Haiti. Secondo l'Unicef, fra le vittime vi sono anche bambini di pochi mesi. "Sono profondamente devastato dalla morte dei bambini nell'orfanatrofio. Esorto le autorità competenti a far luce sulle cause di questa tragedia", ha twittato il presidente haitiano Jovenal Moise. 

I servizi di emergenza hanno impiegato più di un'ora a raggiungere l'orfanatrofio situato a Kenscoff, nell'area sud della capitale. L'istituto è retto da un gruppo evangelico statunitense, la Church of Bible Understanding. L'Unicef ha sottolineato che i suoi operatori non avevano la licenza per gestire un orfanatrofio, secondo quanto risulta dall'ente haitiano per la sicurezza sociale (Ibesr).  

Haiti è il paese più povero dell'emisfero occidentale. Negli orfanatrofi si trovano molti bambini lasciati da genitori che non sono in grado di prendersene cura.