Haiti, Msf: a 10 anni da sisma, strutture sanitarie a collasso -3-

Dmo/Red

Roma, 10 gen. (askanews) - L'accesso alla salute è diventato troppo costoso per gran parte della popolazione, con un aumento del 35% del prezzo dei farmaci e del 26% del costo per un ricovero ospedaliero.

"Il sostegno internazionale che il paese ha ricevuto, o che è stato promesso in seguito al terremoto, è ormai in gran parte esaurito o non si è mai concretizzato" dichiara Sandra Lamarque, capomissione di MSF ad Haiti. "L'attenzione dei media si è spostata altrove mentre la vita quotidiana per la maggior parte degli haitiani diventa sempre più precaria a causa dell'inflazione galoppante, della mancanza di sviluppo economico e delle continue ondate di violenza".(Segue)