Halloween, Burger King si traveste da fantasma di McDonald’s

Halloween Burger King Mc Donald's

Ennesima sfida a distanza tre le due note catene di fast-food. Nell’occasione dei festeggiamenti per Halloween, Burger King si è travestito dal suo rivale principale, ovvero McDonald’s.

Halloween, Burger King e McDonald’s

Un ristorante ubicato nel quartiere Queens di New York è stato coperto da un telone bianco simulando la sagoma di un fantasma. In corrispondenza dei due fori adibiti ad occhi sono stati fatti coincidere i simboli di Burger King. Sul lenzuolo è stato poi scritto con una bomboletta spray di colore nero “McDonald’s”, e sul cartellone sotto le insegne si legge una frase ironica. Questa recita: “Buuu! E’ solo uno scherzo, continuiamo a grigliare alla fiamma i nostri hamburger. Buon Halloween”.

Un chiaro riferimento ai diversi tipi di cottura utilizzati dai due ristoranti. Ma la trovata non finisce qui e continua a divertire i clienti anche all’interno del locale. Gli acquirenti infatti, quando ordineranno un panino, si troveranno la custodia bianca con la scritta in nero “McDonald’s”. E quando apriranno la scatola, insieme al panino avranno davanti la medesima scritta posizionata fuori dal locale, che tranquillizza i consumatori sulla grigliatura delle proprie carni.

Non è la prima volta che Burger King prende in giro simpaticamente il suo avversario. In un’altra occasione aveva proposto l’omaggio di Whopper ai primi 500 clienti che si fossero presentati al bancone travestiti da pagliacci. Nello spot che pubblicizzava l’evento appariva un clown molto simile a Ronald Mc Donald, personaggio che prima insegue il protagonista e poi grida minaccioso “Voglio il mio Whopper!”.