Hanno un nome gli aggressori del ragazzo pestato a Cagliari senza motivo

no credit

AGI - Sono accusati di lesioni gravi un giovane di 21 anni e quattro minorenni denunciati dalla Squadra mobile per il pestaggio di un ragazzo, la sera del 5 giugno scorso, nel centro di Cagliari, in piazza Yenne. La vittima, in giro con in alcuni amici, era stata aggredita all'improvviso, senza apparente motivo, attorno alle 22.30 con calci e pugni dal gruppo di coetanei, a lui sconosciuti, che poi erano fuggiti.

Al pronto soccorso del Policlinico di Monserrato, dove il ferito era stato trasportato con un'ambulanza del 118, gli era stata riscontrata una lesione alla retina ed era stato necessario operarlo al setto nasale, fratturato dalle botte. Gli agenti del Reparto Mobile e delle Volanti, impegnati nei controlli straordinari sulla movida nel quartiere Marina e in Piazza Yenne, erano riusciti a identificare alcuni giovani presenti durante l'aggressione. I colleghi della Sezione reati contro la persona della Squadra Mobile hanno ricostruito l'accaduto grazie ad alcune telecamere di videosorveglianza e sono riusciti a identificare i cinque presunti responsabili.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli