Hanno una serra di "erba" in camera da letto: due arresti a Milano

Red-Alp
·1 minuto per la lettura

Milano, 27 ott. (askanews) - Ieri sera a Milano la polizia ha arrestato un 29enne e una donna di 28 anni, entrambi italiani, dopo aver trovato nella loro abitazione una piccola serra con 12 vasetti di marijuana e "erba" già essiccata per un totale di poco meno di 90 grammi. Lo ha riferito la questura del capoluogo lombardo, spiegando che gli agenti del commissariato Quarto Oggiaro avevano individuato l'appartamento dei due in uno stabile di via Lopez quale possibile luogo di spaccio. I poliziotti, approfittando dell'ingresso di tre giovani nello stabile, sono saliti al settimo piano e, appostati nell'ascensore nei pressi dell'abitazione, hanno prima ascoltato e poi bloccato i tre ragazzi e i due spacciatori che stavano contrattando la compravendita dell'"erba". All'interno della camera da letto, è stata scoperta la serra con tanto di lampade a led, umidificatore, fertilizzante e un sistema di areazione elettronico, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisione e 540 euro in contanti ritenuti provento di spaccio.