Happy Days, giacca Fonzie venduta a 75mila dollari

·2 minuto per la lettura

E' stata venduta per 75.312 dollari all'asta da Bonhams a Los Angeles la giacca di pelle color marrone scuro indossata da Arthur 'Fonzie' Fonzarelli, una delle icone più cool del piccolo schermo, nella serie tv "Happy Days". A mettere in vendita il mitico giubbotto, con una stima di partenza di 50mila dollari, è stato direttamente l'attore Henry Winkler, 76 anni, star del telefilm a tema anni '50, trasmesso dal 1974 al 1984. Un'altra giacca indossata da Fonzie resterà comunque nella casa di Winkler.

La giubbotto venduta fa parte di un outfit completo di Fonzie che comprende anche due t-shirt di cotone bianco, un paio di jeans Levi's denim e un paio di stivali da motociclista in pelle nera indossati durante i primi cinque anni di "Happy Days".

Complessivamente all'asta sono stati venduti 26 lotti della collezione di Henry Winkler. "Durante la pandemia avevo voglia di pulizie di primavera, tranne per il fatto che sono durate un anno e mezzo", ha detto Winkler in un'intervista a "The Hollywood Reporter". "Ho trovato 27 scatole e quelle scatole erano piene di cimeli da 'Happy Days' a 'Waterboy' a 'Scream'. Nelle scatole c'era di tutto, dalle magliette ai cappelli a un libro che leggevo sul set e due maschere di 'Scream'". Parte del ricavato dell'asta di Bonhams andrà a sostenere l'organizzazione no profit This Is About Humanity, co-fondata dalla figlia dell'attore Zoe Winkler.

Winkler ha raccontato di essere a conoscenza dell'esistenza di solo altre cinque giacche indossate da Fonzie, oltre alle due in suo possesso: quella donata allo Smithsonian nel 1980; una che fu "rubata dal reparto costumi della Paramount, la prima che io abbia mai indossato"; una che fu distrutta dopo che sul set si rovinò durante una scena di sci nautico; e due che erano in possesso del creatore della serie Garry Marshall. Come parte dell'asta di Bonhams, sono state vendute anche un paio di tute da meccanico che l'attore indossava in "Happy Days", una giacca del set di "Night Shift - Turno di notte" (1982) di Ron Howard e un paio di stivali da cowboy per il film "The Lords of Flatbush".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli