Harrison Ford perde la carta di credito, il figlio di Borsellino gliela restituisce

·1 minuto per la lettura

AGI - Il figlio del giudice Paolo Borsellino, dirigente di polizia, rintraccia lo sbadato turista americano che aveva perso una carta di credito sulla spiaggia di Mondello, a Palermo. Manfredi Borsellino si é così a sorpresa ritrovato faccia a faccia con Harrison Ford, in questi giorni in Sicilia per girare un film della fortunatissima serie di Indiana Jones. L'attore, che ha posato con il dirigente del commissariato Mondello e con i suoi uomini per una foto ricordo, era stato sulla spiaggia per trascorrere qualche ora e la carta gli era scivolata dalla tasca.

GUARDA ANCHE - Harrison Ford si infortuna sul set di «Indiana Jones 5»

Un signore di passaggio, a dispetto dei cliché sulla Sicilia pericolosa e piena di disonesti, l'ha trovata e portata al commissariato Mondello, diretto appunto da Manfredi Borsellino.

Da lì le ricerche e l'idea iniziale di trovarsi di fronte a un omonimo o a uno scherzo diabolico. Invece il titolare di quella carta era incredibilmente Harrison Ford, il vero Harrison Ford. Trovato grazie alla produzione cinematografica e felice di non avere perso la carta di credito, l'attore ha ringraziato i poliziotti e Borsellino. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli