Harry è tornato a Londra (senza Meghan): "Ha ricevuto una visita a sorpresa dalla Regina"

·2 minuto per la lettura
- (Photo: Chris Jackson via Getty Images)
- (Photo: Chris Jackson via Getty Images)

Il principe Harry è tornato a Londra senza la moglie Meghan Markle. Stando alla ricostruzione fotografica del Daily Mirror, nelle scorse ore il nipote della Regina è arrivato all’aeroporto di Heathrow da Los Angeles, per poi salire a bordo di un van che lo ha condotto a Frogmore Cottage per trascorrere i cinque giorni di quarantena preventiva stabiliti dalle norme anti-contagio vigenti in Uk. Per il tabloid Sun, Harry potrebbe aver ricevuto una visita inaspettata da parte della nonna, Queen Elizabeth.

La Regina, infatti, è stata fotografata proprio mentre si dirigeva verso Frogmore, a distanza di poco tempo dall’arrivo del nipote. L’incontro tra i due non è stato confermato, come non è dato sapere se possano aver partecipato anche altri membri della famiglia reale. Ciò che è certo è che la sovrana e suo nipote avrebbero molto di cui discutere, dopo la frattura creatasi con la famiglia reale dopo le rivelazioni alla stampa di Harry e sua moglie Meghan. In particolari, secondo gli insider la Regina sarebbe molto preoccupata per le tensioni createsi tra Harry e il fratello William dopo la Megxit. “La regina potrebbe cogliere l’occasione per pacificare i rapporti”, dice una fonte al Sun.

Il faccia a faccia tra i fratelli, intanto, è stato confermato per il 1° luglio, quando entrambi parteciperanno all’inaugurazione della statua dedicata alla loro defunta madre, Diana, in programma nel giardino di Kensington Palace, residenza ufficiale di William.

Si tratterà di “un breve evento” pubblico, secondo quanto ufficializzato oggi in una nota diffusa proprio da Kensington Palace, messo in calendario nel giorno in cui Lady D avrebbe compiuto 60 anni. Evento a cui, oltre ai due ‘fratelli-coltelli’ di casa Windsor, parteciperanno anche alcuni stretti familiari Spencer di Diana, nonché gli autori del monumento: lo scultore Ian Rank-Broad...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli