Harry e Meghan rinunciano ai titoli di altezze reali

HuffPost
Britain's Prince Harry, Duke of Sussex, (R) and Meghan Markle, Duchess of Sussex, (L) leave Windsor Castle in Windsor on May 19, 2018 in an E-Type Jaguar after their wedding to attend an evening reception at Frogmore House. (Photo by Steve Parsons / POOL / AFP) (Photo credit should read STEVE PARSONS/AFP via Getty Images)

Il principe Harry e la moglie Meghan Markle non potranno più utilizzare i loro titoli di altezze reali e non riceveranno più fondi reali. Lo riferisce Buckingham Palace.

Secondo l’agenzia britannica Pa la coppia rimborserà 2,4 milioni di dollari di denaro dei contribuenti spesi per la ristrutturazione della loro casa nel Berkshire, Frogmore House.

L’annuncio è stato accompagnato da una dichiarazione con cui la regina Elisabetta si dice “dopo molti mesi di colloqui e più recenti discussioni”, “compiaciuta perché assieme abbiamo trovato una strada per procedere costruttiva e solidale per mio nipote e la sua famiglia”.

“Harry, Meghan e Archie saranno sempre amatissimi membri della mia famiglia”.

A partire dalla primavera dunque la coppia sarà nota come Harry il Duca di Sussex e Meghan la Duchessa di Sussex, titoli che manterranno sebbene non potranno utilizzare quelli di altezze reali. Harry rimarrà principe, che è il suo titolo di nascita.

La decisione rientra nell’accordo messo a punto dopo che la regina aveva nei giorni scorsi dato il suo via libera alla clamorosa decisione di Harry di fare un passo indietro rispetto ai suoi impegni nella famiglia reale.

Continua a leggere su HuffPost