Harry, la rivelazione: "Stordito dalle abilità della moglie"

HarryMeghancasa

Le piccanti rivelazioni su Meghan Markle e il principe Harry sono ormai sugli scaffali di tutte le librerie inglesi. Stiamo parlando nello specifico del nuovo libro di Lady Colin Campbell dal titolo “Meghan and Harry. The real story”, dove la neoduchessa viene dipinta come un’opportunista senza scrupoli. Nello specifico, l’attrice statunitense avrebbe letteralmente ammaliato il secondogenito di Lady Diana per merito del suo incredibile talento fra le lenzuola. Dal canto suo, il principe Filippo, irritato dalla presunzione della nuova arrivata a corte, l’avrebbe persino soprannominata “Tungsteno”!

Harry rimbambito da Meghan?

Il nuovo libro dell’autrice, che quasi trent’anni fa rivelò i punti deboli di Diana Spencer, ritrae dunque Harry come debole nonché stordito dalle capacità amatorie della sua bella consorte. A corte sembra peraltro che lo chiamino “Blow Job”, che sta a significare “rapporto orale”. Nonostante questo, però, il principe pare sia caduto in una profonda depressione, incapace di lasciare Meghan pur se resosi conto dell’errore di aver lasciato la sua famiglia per seguirla in America.

Il principe Harry viene dunque ritratto come una vittima delle manipolazioni di Meghan, la quale avrebbe pianificato tutto fin dall’inizio per arrivare al finale desiderato. A incrementare le già focose illazioni su di lei, pare che la Markle avesse deciso già prima di sposarsi che si sarebbe ribellata alla vita di corte.