Harry lascia Londra e vola in Canada, torna da Meghan e Archie

Bea

Roma, 20 gen. (askanews) - Il principe Harry è partito da Londra per il Canada stasera per raggiungere la moglie Meghan e il figlioletto Archie, dopo aver definito i termini del loro "divorzio" dalla casa reale britannica, rinunciando a partecipare al primo ricevimento che il fratello William ospita da solo a Buckingham Palace, marcando l'inizio di una nuova era per i Windsor.

A fare gli onori di casa con 21 delegazioni di Paesi africani stasera c'era William, che fa un nuovo passo nella sua lunga strada verso il trono britannico e segnala un nuovo ordine dopo l'uscita di scena di Harry, accompagnato dalla moglie Kate, dagli zii principe Edward con la moglie Sophie, contessa di Wessex, e principessa Anne. Al ricevimento in onore dello Uk-Africa Investment Summit mancavano la regina Elisabetta Ii e il figlio Carlo, primo nella linea dinastica, mentre Harry è in volo per Vancouver, per non oscurare l'importante serata per il fratello. Presente invece, insieme ai leader africani, il premier Boris Johnson.

I duchi di Cambridge, William e Kate, sono comparsi stasera in pubblico per la prima volta dopo l'annuncio dell'accordo per districare i duchi di Sussex, Harry e Meghan, da "the firm" (la ditta) come è nota la casa reale britannica. Domenica sera Harry ha spiegato in un commovente intervento pubblico i motivi per cui ha lasciato un ruolo attivo, rinunciando all'uso del titolo di Altezza reale, e trasferendosi in Canada per gran parte dell'anno.