Harvard vince in tribunale contro conservatori sostenuti... -2-

A24/Pca

New York, 2 ott. (askanews) - La causa era stata presentata nel 2014 dalla nonprofit Students for Fair Admissions, guidata dall'attivista conservatore Edward Blum; secondo la nonprofit, gli studenti asioamericani hanno il punteggio più alto per quanto riguarda il curriculum accademico ed extrascolastico, ma il più basso nel 'personal rating', che include una valutazione della personalità dello studente.

Il governo statunitense si era esposto a sostegno della nonprofit nel giudizio consegnato in tribunale, con gli avvocati del dipartimento di Giustizia che avevano sostenuto che il 'personal rating' riflette i pregiudizi razziali contro gli asioamericani.(Segue)