Heather Parisi attaccata dalla figlia Jacqueline: le sue parole

heather parisi

Dopo l’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, che ha visto ospiti Heather Parisi con il marito e i due gemellini, qualcuno ha avuto da ridire. Stiamo parlando della figlia che la ballerina americana ha avuto da Giovanni Di Giacomo. La ragazza, attraverso il suo profilo Instagram, ha attaccato la madre e ha tirato in ballo anche Carmelita.

Heather Parisi: la figlia Jacqueline

A quanto pare, i rapporti tra Heather Parisi e le prime due figlie non sono ottimi, anzi direi che sono proprio inesistenti. Le ragazze rispondono al nome di Jacqueline Luna Di Giacomo e Rebecca Manenti e sono nate rispettivamente dall’ortopedico Giovanni Di Giacomo e da Giorgio Manenti. Dopo l’ultima ospitata di Heather a Live-Non è la D’Urso, Jacqueline ha attaccato apertamente la madre, chiamando in causa anche Carmelita. Cerchiamo di procedere con ordine. La Parisi ha sempre evitato di parlare delle due primogenite, cosa che fa intendere che i rapporti non siano idilliaci. Eppure, nel corso dell’ultimo appuntamento con Live, Alba Parietti ha tirato in ballo la figlia Jacqueline e le ha fatto una domanda specifica. La ‘sferata’ ha chiesto: “La tua carriera è indiscutibile quindi è difficile cercare qualcosa da dire ad una collega così brava. Però ho scelto rosso in riferimento a tua figlia che ha fatto delle dichiarazioni contro le famiglie arcobaleno. A questo punto volevo capire la tua posizione in merito a questo”. Qualche tempo fa, Jacqueline, attraverso i social, si era schierata apertamente contro le famiglie formate da persone dello stesso sesso. Nello specifico, la Di Giacomo aveva scritto: “Non sono nessuno per dire alle persone chi devono amare, ognuno ama chi vuole, pure gli animali: io sono convinta di amare più Macchia, il mio cagnolino, di alcune persone, però sono assolutamente contraria alle famiglie gay. Le famiglie devono essere formate da una mamma e da un papà secondo me. Poi va beh, ognuno fa quello che vuole”.

La risposta di Heather

Heather, davanti alla domanda della Parietti, ha replicato: “Io sono sempre stata favorevole, l’ho detto più volte!”. La Parisi non è andata oltre e ha preferito non citare la figlia. Di certo, la ballerina ha i suoi buoni motivi per evitare di fare il nome di Jacqueline, ma le sue posizioni in merito alla comunità LGBT sono state sempre molto chiare. In una precedente ospitata a Live, la donna aveva dichiarato: “Io sono cresciuta a San Francisco. Mi chiamavano froc*a. Sono nata in mezzo ai gay. Avevo 14 anni, vivevo da sola a San Francisco, mi facevano entrare nei locali da dietro. Detesto il populismo, amo la diversità. Sono impopolare, la verità spesso dà fastidio e io dico la verità”. Insomma, Heather è sempre stata limpida e, soprattutto, dotata di quella che potremmo definire una ‘mentalità aperta’, ma la figlia Jacqueline non è dello stesso parere.

L’attacco di Jacqueline ad Heather

Subito dopo l’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, Jacqueline si è scagliata via social contro Heather. La ragazza, in una Instagram Stories, ha tuonato: “Perché non le chiedete dove sono le altre due figlie?”. La Di Giacomo ha taggato Barbarella e siamo pronti a scommettere che la conduttrice stia già preparando un ascensore per riportare la pace in famiglia. Non sappiamo perché Jacqueline sia tanto arrabbiata con la madre, ma stando a quello che si può vedere sul profilo Instagram, i rapporti con il papà, con la sorella Rebecca e con il padre di quest’ultima sono ottimi.

jacqueline