Heidi Klum contro il padre per Leni, la figlia avuta da Briatore

·1 minuto per la lettura
(AP Photo/Peter Kramer)
(AP Photo/Peter Kramer)

Heidi Klum ha intrapreso una battaglia legale contro suo padre Gunther, dopo che l’uomo ha registrato il nome della nipote come marchio commerciale, senza il consenso della top model.

Al centro della contesa ci sarebbe dunque Leni, la figlia che Heidi Klum ha avuto da Flavio Briatore.

GUARDA ANCHE: Segnati il nome! Leni Klum

Gunther avrebbe registrato sia il nome della nipote, che il suo soprannome Mausekatze, che in italiano significa “topogatto”. Heidi avrebbe quindi deciso di fare causa al genitore per violazione del copyright commerciale.

Il padre della super top model rischia un’ingiunzione che, se accolta, gli costerebbe 250mila euro o sei mesi di carcere, come riporta il giornale tedesco Build che riprende le parole dell’avvocato della super modella.

I rapporti tra la 48enne tedesca e il padre si sarebbero incrinati dopo che Heidi si è sposata con il cantante dei Tokio Hotel, Tom Kaulitz, di 17 anni più giovane di lei.

GUARDA ANCHE: Matrimonio da favola a Capri per Heidi Klum e Tom Kaulitz

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli