Heister, retroscena su Ferencvaros-Juve dell'andata: "Ronaldo si è rifiutato di scambiare la maglia con me"

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Il difensore del Ferencvaros Marcel Heister ha svelato un retroscena che risale al match di andata di circa tre settimane fa e relativo alla sfida con la Juventus. Una sfida dai bianconeri con il punteggio di 4-1.

In quella sfida Cristiano Ronaldo non andò a segno, cosa che gli è poi riuscita al ritorno, con la formazione ungherese che è diventata la 34ª squadra colpita dal campione portoghese in tutta la sua carriera, in Champions League.

Cristiano Ronaldo e Marcel Heister, Juve-Ferencvaros | MIGUEL MEDINA/Getty Images
Cristiano Ronaldo e Marcel Heister, Juve-Ferencvaros | MIGUEL MEDINA/Getty Images

Il 4 novembre le due squadre si sono affrontate con i bianconeri che, come detto, hanno superato gli ungheresi per 4-1. Marcel Heister, difensore della squadra allenata da Rebrov, ha raccontato un particolare curioso relativo al match di andata che si è disputato in Ungheria. Ecco le sue parole: "Cristiano Ronaldo si è rifiutato di scambiare la maglia con me agitando la mano in maniera sprezzante. Probabilmente perché non ha segnato contro di noi o forse perché sono riuscito a fermarlo quando ha provato a dribblarmi. Ho anche postato la foto dell'intervento su Instagram. E' stata l'esperienza più bella della mia vita".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.