Helbiz partecipa alla Settimana Europea della Mobilita'

·1 minuto per la lettura

MILANO (ITALPRESS) - Helbiz partecipa dal 16 al 22 settembre, alla Settimana Europea della Mobilita', con un fitto calendario di appuntamenti, con l'obiettivo di promuovere la mobilita' sostenibile e sicura. Il programma prevede quattro tappe. Si inizia da Ferrara, dove il 17 settembre Helbiz presentera' le proprie biciclette elettriche e dara' la possibilita' di provarle insieme allo staff aziendale. A Cesena, il 18 settembre, un info point dedicato permettera' a tutti gli utenti di conoscere approfondi-tamente il funzionamento del servizio di sharing e il corretto utilizzo dei mezzi. Nello stesso giorno, a Reggio Emilia, i cittadini potranno recarsi presso lo stand dell'azienda e ritirare gratuitamente il Kit di Sicurezza targato Helbiz.

Quest'ultimo e' un progetto, in collaborazione con la Polizia Locale, che sostiene l'impegno sociale della societa', sempre attiva sulle tematiche di responsabilita' alla guida. Infine a Milano, il 22 settembre, nei pressi del Politecnico, verra' distribuito materiale informativo sul corretto utilizzo dei mezzi.

Per partecipare in modo attivo, insieme a tutte le altre aziende coinvolte, alla Settimana Europea della Mobilita', Helbiz ha quindi pensato ad una serie di attivita' concrete e a stretto contatto con i cittadini. L'azienda mira cosi' ad avvicinare gli utenti al mondo della micromobilita', senza perdere di vista i suoi pila-stri fondanti: sicurezza, ecosostenibilita', tecnologia all'avanguardia, responsabilita' sociale. Oltre a questo, Helbiz sta lavorando attivamente con le scuole italiane, attraverso incontri con i ragazzi, gli Helbiz Lab 2040, volti ad illustrare le regole da seguire e i comportamenti da tenere per un corretto utilizzo dei mezzi, anche attraverso test drive in totale sicurezza e attenzione civica.

(ITALPRESS).

tvi/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli