Hezbollah avverte militari Iraq: state lontani da basi Usa

Dmo

Roma, 4 gen. (askanews) - Il ramo iracheno del movimento Kataib Hezbollah ha avvertito i militari iracheni di stare ad almeno 1.000 metri dalle basi militari Usa in Iraq a partire da domani, dopo l'escalation di tensione seguita al raid mortale degli Stati Uniti a Baghdad in cui ha perso la vita tra gli altri il potente generale iraniano Qassem Soleimani.

Intanto già nel pomeriggio di oggi razzi sono caduti nella Green Zone della capitale, vicino all'ambasciata americana e alla base che ospita i militari Usa a nord di Baghdad. Nessun gruppo ha ancora rivendicato gli attacchi.