Hezbollah: niente più "linee rosse" nel conflitto con Israele

Mos

Roma, 2 set. (askanews) - Il leader del gruppo sciita libanese Hezbollah, Hassan Nasrallah ha affermato oggi che il suo movimentonon ha "più linea rossa" nel suo scontro con Israele, all'indomani di un attacco di missili anticarro condotto dai suoi combattenti nel nord dello Stato ebraico. Lo riferisce l'agenzia di stampa AFP.

"Ieri la resistenza ha interrotto la più grande olinea rossa d'Israele", ha detto Nasralla in televisione, sottolineando il fatto che la reazione del suo movimento a un attacco di droni della scorsa settimana, ha avuto luogo in territorio israeliano.