Hitachi acquista gruppo Usa GlobalLogic per 9,6 mld Usd

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 mar. (askanews) - Il gruppo giapponese Hitachi ha annunciato oggi che acquisterà lo sviluppatore di software statunitense GlobalLogic per 9,6 miliardi di dollari, nella più importante operazione d'acquisizione mai effettuata dal player nipponico.

Attraverso questa acquisizione, Hitachi punta a incorporare l'avanzata capacità d'ingegneria digitale di GlobalLogic nelle soluzioni messe in campo in Lumada, la piattaforma dell'Internet delle Cose (IoT) del gigante nipponico.

"L'acquisizione di GlobalLogic offre a Hitachi l'eccitante nuova opportunità a Hitachi di espandere le soluzioni e i servizi di Lumada, fornisce valore ai nostri clienti nel loro percorso di trasformazione digitale e accresce globalmente il nostro business Lumada", ha commentato l'amministratore delegato di Hitachi Toshiaki Higashihara.

"La sinergia dell'esperienza di punta di GlobalLogic nella progettazione e innovazione e l'esperienza di Hitachi nelle tecnologie dell'informazione, nelle tecnologie applicate e nei prodotti - ha continuato il numero uno del gruppo giapponese - aiuterà a realizzare il nostro obiettivo di essere un'esperienza guida della trasformazione digitale e innovatori nell'infrastruttura sociale in tutto il mondo. Assieme creeremo un nuovo valore sociale, ambientale ed economico per le nostre compagnie clienti che si espandono globalmente e un'elevata qualità della vita per le persone attraverso contributi per realizzare una società sostenibile".

La International Data Corporation, in uno studio, ha segnalato che entro il 2022 il 65 per cento del Pil sarà generato da prodotti e servizi di compagnie che hanno subito una trasformazione digitale, mentre la società di ricerca e consulenza Zinnov ha rilevato che il mercato dell'ingegneria digitale crescerà entro il 2025 di 1.100 miliardi di dollari.

GlobalLogic, che ha sede nella Silicon Valley, è una società a rapida crescita con 20mila dipendenti in 14 paesi con un sostenuto know-how nell'ingegneria digitale, con centri di ricerca e sviluppo in diverse parti del mondo. Ha una base di 400 compagnie clienti, alcune delle quali sono importanti marchi del mondo digitale. Per il 2021 si attende entrate per 1,2 miliardi di dollari.

Hitachi, attraverso la sua controllata statunitense HGDH, e GlobalLogic Worldwide Holdings hanno concordato per la GlobalLogic un valore dell'impresa di 9,5 miliardi di dollari. Il valore totale dell'operazione sarà di 9,6 miliardi di dollari, perché Hitachi assumerà anche gli interessi sul debito di GlobalLogic.

L'acquisizione avverrà attraverso fusione tra GlobalLogic e una società creata ad hoc per la fusione, la MergeCo H Global, controllata a sua volta da HGDH. La società che "sopravviverà" sarà la GlobalLogic Worldwide Holdings. Alla fine dell'operazione, HGDH avrà il 100 per cento della compagnia.

La chiusura dell'operazione, che è in attesa del via libera delle autorità regolatorie, dovrebbe avvenire per luglio 2021.