"Ho il cancro". L'annuncio di John Lewis, icona nella lotta per i diritti umani

John Lewis, icona del movimento americano per i diritti civili e da tre decenni eletto nelle fila dei democratici alla Camera dei Rappresentanti, ha annunciato di avere un carcinoma pancreatico allo stadio 4. La diagnosi è stata fatta dopo una "visita medica di routine", ha spiegato il battagliero deputato 79enne, che ha incrociato le armi diverse volte con il presidente Donald Trump.

"Ho combattuto diverse battaglie (per la libertà, l'uguaglianza, i diritti umani fondamentali) per gran parte della mia vita. Non ho mai affrontato una lotta come quella che devo combattere ora", ha aggiunto John Lewis, che si farà curare continuando a rappresentare il suo collegio elettorale in Georgia.

"Ho deciso di fare quello che posso e quello che ho sempre fatto: combatterò (contro la malattia) e continuerò a lottare per la nostra amata comunità", ha aggiunto il parlamentare, pilastro del Congresso da tre decenni. Figlio di mezzadri, John Lewis era con Martin Luther King, quando questi, durante la manifestazione dell'agosto 1963 a Washington, pronunciò il famoso discorso "I have a dream" .