"Ho scelto di vaccinarmi perché sono stanco della Dad e dei tamponi"

Alessandro Fassino (Photo: Repubblica)
Alessandro Fassino (Photo: Repubblica)

“Ho deciso di vaccinarmi perché sono molto stufo di fare Dad e non ho voglia di fare tamponi su tamponi. Poi domani parto per Cipro con mamma e papà”. Alessandro Fassino ha solo 12 anni e fa parte dei ragazzi che da ieri, 16 agosto, possono vaccinarsi senza prenotazione. Una corsia preferenziale decisa dal Commissario per l’Emergenza Figliuolo in vista della riapertura della scuola. Alessandro si è vaccinato all’hub del Lingotto, a Torino e a Repubblica racconta il perché della sua decisione.

“Ne abbiamo parlato a casa con i miei genitori ma ero assolutamente deciso a farmi vaccinare. Non ho alcuna paura del vaccino e poi devo dire che sono molto stufo di fare Dad. E non ho voglia di fare tamponi su tamponi”.

Alessandro spiega di essersi vaccinato anche in vista delle vacanze. Domani parte per Cipro insieme ai suoi genitori e ha approfittato della possibilità data agli under 12 per vaccinarsi prima di partire.

“Parto domani per Cipro. Mamma e papà sono già vaccinati, mancavo solo io e visto che eravamo ancora a Torino ho pensato che si potesse anticipare. Con la prenotazione avrei dovuto aspettare di più, mentre così faccio la seconda dose il 20 settembre, pochi giorni dopo l’inizio della scuola”.

Il ragazzino pensa che tutti i professori della sua scuola siano vaccinati. Non sa invece la decisione dei compagni. “Non so i compagni, i professori credo di sì. Frequento il Sociale, una scuola privata e penso che ai docenti abbiano chiesto di fare il vaccino. Però non so”.

Alessandro spiega quali sono state le sue più grandi rinunce durante il periodo del Covid.

“Forse lo sport. Faccio basket e nuoto e non sono riuscito a fare nulla per quasi due anni. Spero di rifarmi adesso. Per non restare troppo fermo ho fatto ginnastica con papà a casa. Esercizi a corpo libero, papà mi dice come si faceva una volta in palestra. Era l’unico modo per muovermi un po’”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli