Honda, nuovo filtro dell'aria riduce rischio infezione da Covid-19

Redazione
·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Honda Motor Europe "mette la mascherina" anti Covid-19 alle sue vetture. Il marchio giapponese, inftti, porta sul mercato un nuovo e sofisticato filtro dell'aria per abitacolo in grado di catturare in modo altamente efficace un'ampia gamma di germi, allergeni e anche virus collegati a importanti complicazioni di salute, tra cui il rischio di infezione da coronavirus (SARS-COV-2). Sviluppato in collaborazione con Freudenberg, e disponibile come ricambio originale Honda in alternativa al filtro antipolline, il nuovo sofisticato modello offre una protezione attiva riducendo notevolmente la concentrazione di aerosol virali. Questo risultato e' dovuto al suo esclusivo design multistrato che filtra, cattura ed elimina in modo efficace i gas ambientali nocivi, oltre alle particelle e agli aerosol biologici e inorganici. "Ora che tutti noi siamo consapevoli dell'impatto sull'umanita' di germi e virus, non ultimo quello da SARS-COV-2, ci aspettiamo un rapido aumento della domanda di soluzioni di protezione e sicurezza anche a bordo delle vetture. Questo filtro dell'aria e' uno straordinario esempio della capacita' di Honda di collaborare in modo rapido e produttivo con i suoi fornitori e offrire un prodotto di grande qualita' capace di migliorare la salute e la sicurezza di guidatore e passeggeri" commenta Eiichi Hino, Presidente di Honda Access Europe.

(ITALPRESS).

tvi/com