Hong Kong, 1.100 arrestati in violenze campus Politecnico

Dmo

Roma, 19 nov. (askanews) - La polizia di Hong Kong ha reso noto che da ieri, durante le violenze al campus del Politecnico, sono stati arrestati 1.100 "rivoltosi" per possesso di armi e per aver preso parte a assembramenti non autorizzati intorno alla struttura.

Inoltre, scrive il People China Daily, sono state sequestrate 3.900 molotov.