Hong Kong, 10mila studenti boicottano primo giorno di scuola

Bea

Roma, 2 set. (askanews) - Migliaia di studenti liceali e universitari di Hong Kong hanno boicottato le lezioni nel primo giorno del nuovo anno scolastico per protestare contro la repressione delle manifestazioni pro-democrazia. Secondo gli organizzatori 10mila studenti delle scuole secondarie del territorio semiautonomo cinese non si sono presentati in aula per il primo giorno di scuola. L'iniziativa degli studenti arriva in contemporanea all'inizio di uno sciopero generale di due giorni e a una grande manifestazione.

Le proteste del weekend sono state segnate dalla violenze più gravi da quando, 13 settimana fa, è iniziato il movimento, scatenato da una legge ora sospesa, che consente l'estradizione in Cina continentale di cittadini di Hong Kong accusati di reati penali, e poi allargatosi alle richieste di un'indagine sulla brutalità della polizia e di suffragio universale. (Segue)