Hong Kong: 51 feriti negli scontri tra polizia e manifestanti

È salito ad almeno 51 il numero delle persone ferite negli scontri durante le proteste di oggi a Hong Kong, due delle quali sono in condizioni gravi e due in condizioni definite serie. Lo riferisce la Hong Kong Hospital Authority, senza scendere nei dettagli.

Uno dei due feriti in condizioni gravi è il diciottenne raggiunto da un colpo di pistola a distanza ravvicinata da un agente: sottoposto a operazione chirurgica per rimuovere il proiettile dal torace, il giovane non sarebbe, però, in imminente pericolo di vita, secondo fonti mediche citate dai media di Hong Kong.

Nella giornata di oggi la segretaria dell'Assemblea legislativa, il parlamento di Hong Kong, aveva emesso un ordine di evacuazione della struttura "per questioni di sicurezza". Le manifestazioni di oggi sono tra le più sensibili dall'inizio delle proteste anti-governative, per la coincidenza con le celebrazioni a Pechino dei settanta anni dalla fondazione della Repubblica Popolare Cinese.