Hong Kong, almeno 400 arresti per violenze a manifestazione

Sim

Roma, 1 gen. (askanews) - Almeno 400 persone sono state arrestate oggi a Hong Kong per le violenze scoppiate durante la manifestazione contro il governo che, secondo gli organizzatori, ha richiamato in piazza più di un milione di persone.

Secondo quanto riportato dal South China Morning Post, la manifestazione è stata interrotta dopo che alcuni dimostranti hanno bloccato strade, lanciato bombe molotov e saccheggiato negozi, spingendo la polizia a usare gas lacrimogeni e idranti. Una fonte di polizia ha poi riferito di almeno 400 arresti.