## Hong Kong, ambasciatore Cina attacca Usa: architetti proteste -5-

Mos

Roma, 9 ago. (askanews) - In ogni caso, se l'amministrazione di Hong Kong non riuscirà a "gestire" la situazione, ha assicurato il diplomatico, il governo centrale "non resterà a guardare". Li non è entrato nello specifico, ma riguardo al punto oltre il quale Pechino potrebbe entrare direttamente in attività, ha citato una frase del presidente Xi Jinping: "Qualsiasi azione che metta in pericolo la sicurezza e la sovranità nazionale e minacci i diritti del governo centrale cinese e la 'Basic Law' di Hong Kong e utilizzi Hong Kong per creare infiltrazioni e rotture in seno alla Cina, è un'azione che mette in discussione le basi del governo cinese e non può essere permessa".