Hong Kong, anche Gran Bretagna sospender trattati estradizione

Voz

Roma, 19 lug. (askanews) - La Gran Bretagna ha annunciato che intende unirsi al fronte dei Paesi che sospendono i trattati di estradizione con Hong Kong, dopo le controverse nuove normative sulla sicurezza imposte dalla Cina nell'ex protettorato britannico. L'annuncio, del segretario di Stato agli Esteri Dominic Raab, giunge pochi giorni dopo che Londra ha deciso, sempre sulla scia degli Usa, la messa al bando del gigante delle Tlc cinese Huawei dalla sua rete 5G. Raab riferir domani in Parlamento sulla questione, riporta il Financial Times.