Hong Kong, ancora arresti: fermati parlamentarei pro-democrazia

Mos

Roma, 30 ago. (askanews) - Altri due parlamentari pro-democrazia di Hong Kong sono stati arrestati oggi nell'ambito di una retata avvenuta alla vigilia di un weekend che potrebbe portare a nuovi disordini nel territorio semi-autonomo. L'ha riferito il partito d'opposizione Passione civica, da cui proviene anche un altro parlamentare arrestato oggi, Cheng Chung-tai.

Au Nok-hin e Jeremy Tan sono stati fermati per ostruzione alla giustizia, ha spiegato su Facebook il partito.

Sempre oggi sono stati arrestati gli attivisti Joshua Wong e Agnes Chow, leader del movimento studentesco pro-democrazia invase Hong Kong nel 2014. Invece Andy Chan, a capo di un partito indipendentista oggi fuorilegge, è stato fermato ieri.