A Hong Kong bande armate di bastoni attaccano i manifestanti

A Hong Kong bande armate di bastoni attaccano i manifestanti

Milano, 6 ago. (askanews) – Queste immagini mostrano gli scontri avvenuti ad Hong Kong fra i manifestanti anti governativi e una banda armata di bastoni. Non è il primo episodio, già in passato squadre organizzate hanno aggredito i dimostranti che ormai da più di due mesi scendono in piazza ogni settimana per chiedere più autonomia dalla Cina. Per gli oppositori si tratterebbe di uomini della triade, la mafia cinese: accusano il governo di tollerarli, se non usarli, per intimidirli.

La città esce da 24 ore di caos: lo sciopero generale dei trasporti ha paralizzato la megalopoli, oltre 200 i voli cancellati, metropolitane bloccate, con le persone che si sdraiavano in mezzo alle porte per non farle chiudere, blocchi in strada. Ci sono stati decine di arresti e diversi scontri con la polizia che ha cercato di disperdere la folla lanciando lacrimogeni e proiettili di gomma.