Hong Kong, Bernini (Fi): Italia non pu restare in silenzio

Pol/Vlm

Roma, 30 giu. (askanews) - "La Cina ha varato la legge sulla sicurezza nazionale che cancella di fatto l'autonomia di Hong Kong e ha gi determinato lo scioglimento del partito pro democrazia. Una legge liberticida che tende ad annientare i dissidenti non a caso gi definiti "criminali". Dalle democrazie occidentali, e non solo, si sono gi elevate proteste indignate. Ci aspettiamo anche dal governo italiano un passo formale mei confronti di Pechino. O il ministro Di Maio continua a ritenere che l'autonomia di Hong Kong sia un fatto interno del regime cinese?". Lo scrive in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini.